Come illuminare il Giardino con i Faretti LED da Esterno

I Faretti LED da Esterno sono ideali per illuminare i tuoi spazi verdi, unendo resa estetica, funzionalità, vantaggi economici e risparmio energetico.

Seguendo con la lettura di questa guida scoprirai alcuni modelli differenti di faretti led per esterni e il loro corretto utilizzo, con alcuni suggerimenti per collocarli in maniera ottimale.

I Benefici di un faretto LED

Come prima cosa, ti chiederai perché è più utile scegliere dei faretti a led da esterno per illuminare il tuo giardino al top rispetto alle tradizionali illuminazioni.

Prima di tutto perché sono molto più vantaggiosi dal punto di vista del risparmio energetico. I LED possono consumare fino a 10 volte in meno rispetto alle soluzioni alogene ma in media possiamo dire 5 volte.

Il dato che ci permette di capire quanto consuma un faretto a led per esterni è la sua efficienza luminosa. Più alta è e maggiore è il risparmio energetico nel tempo.

Inoltre, questi punti luminosi durano molto di più di una normale lampada ad incandescenza che peraltro non è nemmeno più disponibile sul mercato.

faretti led per esterno hanno una durata maggiore anche di una qualsiasi lampada a risparmio energetico presente sul mercato. Si parla di una durata dalle 2 alle 10 volte rispetto le lampade fluorescenti.

Acquistando dei faretti led per esterni, molto duraturi, hai la possibilità di godere dell’illuminazione del tuo giardino più a lungo, senza la preoccupazione di cambiare una lampadina ogni qualvolta si bruci.

Per capire se hai di fronte dei prodotti in grado di durare a lungo devi verificare le ore di vita utile che dovrà essere maggiore alle 60000 ore, oltre ad offrire una garanzia di almeno 5 anni (se di 10 ed italiana è ancora meglio).

Inoltre, i prezzi dei faretti a led da esterno variano da un minimo di 50 ad un massimo di 200 euro: all’interno di questa fascia di denaro hai la sicurezza di ottenere un prodotto di qualità.

Ma ora andiamo a suggerirti tutti i modi con cui potrai illuminare il tuo giardino con i faretti a LED da esterno e realizzare uno spazio verde ideale per te e per i tuoi ospiti.

 

I principali modelli di Faretti LED da Esterno

faretti da esterno si possono dividono per modelli ad incassoa picchetto e a parete, ciascuno con dei particolari utilizzi differenti.

Faretti da Esterno: I Faretti da Incasso

faretti da incasso sono incastonati all’interno del pavimento e ci puoi passare sopra direttamente, rivolgono una luce dal basso verso l’alto fissa o regolabile, attraverso una specifica lente orientabile.

Queste soluzioni da incasso di faretti calpestabili da esterno devono essere impermeabili, idrorepellenti e non subiscono gli effetti degli agenti esterni, della pioggia, del vento, dell’umidità.

La tipologia di illuminazione ad incasso per esterni in questione sono definiti anche faretti segna-passo da esterno proprio perché creano un percorso delimitato dalla luce quando si percorre un vialetto di notte.

Faretti da Esterno: I faretti a Picchetto

Tra i faretti da esterno per il giardino esistono poi i faretti esterni a led a picchetto. Essi si che si inseriscono direttamente nel terreno grazie ad un supporto che misura dai 20 ai 30 cm.

Questi faretti led emettono una luce che va dal basso verso l’alto ma che può diventare anche orientabile grazie ad un particolare perno regolabile.

Come puoi intuire, questi modelli sono più ingombranti dei faretti led ad incasso, ma si possono spostare a seconda delle esigenze di illuminazione di una specifica zona.

Faretti da Esterno: Illuminazione a Muro

Infine, un altro modello di faretti per esterno è quello a parete che si utilizza, ad esempio, per illuminare le pareti di casa ma anche di un’edificio architettonico maestoso, una villa degna di nota e prestigio, un monumento della tua città.

I dispositivi di illuminazione a Parete quali i faretti LED da esterno sono delle applique cioè si installano nel muro. Possono avere diversi tipi di fascio luminoso, di diversa ampiezza e potenza.

Nella selezione dei faretti da parete esterna bisogna individuare il fascio di luce idoneo alla parete dove verrà collocato il faretto, sia in intensità luminosa, che di ampiezza ed anche di temperatura colore.

Ad esempio per una parete stretta ed alta con mattoni faccia a vista servirà un fascio stretto tipo sui 24°, con tonalità di luce calda visto il faccia a vista e come intensità ci possono volere dai 1500 lumen per altezze fino agli 8 metri.

Con un fascio di 12° gradi , cioè la metà si può raggiungere il doppio di profondità e quindi illuminare fino 16 metri. Nel caso di un edificio molto lato si dispongono i faretti da parete per l’illuminazione delle facciate esterne suddivisi su più altezze in modo tale da avere ben illuminate nella loro completezze le pareti dello stesso.

 

Faretti: Come illuminare al meglio il tuo giardino

Ed ora veniamo a te, con tanti suggerimenti per irradiare di luce il tuo spazio verde.
Ogni giardino ha una specifica metratura e dei componenti di arredo che lo caratterizzano, quindi è fondamentale scegliere il tipo di faretto da led da esterno ottimale per valorizzarne ogni elemento costitutivo.

Illuminare Siepi ed Alberi con i faretti da esterno LED

Per irradiare di luce un elemento verde come la siepe formato quasi sempre da piante sempreverdi, caratteristico di tanti giardini all’italiana, ti consigliamo un faretto led a picchetto che puoi inserire proprio nel terreno, in modo che la luce provenga proprio dal cuore della pianta. Con alcuni faretti di questo tipo accenderai di luce le tue siepi creando un recinto luminoso della tua proprietà.

Il faretto led con picchetto è la soluzione migliore per un elemento vivo come una siepe che cresce stagionalmente e periodicamente viene potata; a seconda del fogliame più o meno rigoglioso potrai spostare il punto luce a tuo piacimento.

La stessa cosa vale per l’illuminazione alberi, nel caso tu voglia illuminare un particolare arbusto a cui sei legato, oppure una serie di tronchi che costeggiano lo spazio verde in questione.

Anche nell’illuminare una quercia, un olmo o una betulla che crescono e diramano le proprie foglie in continua evoluzione e per questo hai bisogno di un faretto led con picchetto da muovere e spostare agevolmente.

Per illuminare un albero con i faretti a picchetto basta collocarli a 20-30 cm dal tronco con il fascio di luce orientato verso il tronco. Fai varie prove per ottenere il migliore effetto di luce ambientale diffusa e che non abbagli le persone che vi transitano intorno.

Come usare i Faretto LED da esterno per l’Illuminazione Gazebo

Hai deciso di costruire un delizioso gazebo nel tuo giardino, in cui ospitare familiari ed amici per un tè del pomeriggio o una cena in relax?

É consigliabile valutare di acquistare dei faretti con picchetto oppure ad incasso da inserire all’interno del terreno, sui 4 angoli del gazebo.

Un’altra idea interessante è quella di usare dei faretti da esterno parete/soffitto orientabili da collocare ai 4 lati per mandare la luce verso il soffitto del tettoia in legno del gazebo ed ottenere cosi una piacevole luce soffusa indiretta.

Illuminazione Esterna Villa? Con Faretti LED da Parete

L’illuminazione dei muri esterni di una Villetta o di una Villa, privata o di qualsiasi altra struttura ricettiva come un ristorante, se ben realizzata, farà la differenza all’occhio del visitatore.

Immancabili dovranno essere dei faretti LED da parete per le pareti della villa.

Si possono usare dei faretti led da incasso facendogli costeggiare le pareti, anche se risultano più comodi e pratici dei faretti orientabili non incassati per poter mandare la luce esattamente dove ci serve illuminare.

Temperatura di Colore della luce dei faretti a LED per Esterni

Ora che abbiamo visto i tipi di faretti led per esterno, vediamo di capire quale è la temperatura di colore della luce che fa al tuo caso.

A seconda del tuo gusto e dell’arredamento del tuo giardino, puoi optare per faretti esterni led con tonalità della luce bianca che vanno dalla luce calda, passando poi alla luce naturale ed infine alla luce fredda.

La temperatura di colore della luce calda è quella inferiore a 3300k ed offre riflessi rosso-ambrati. La Luce calda di un faretto led per esterni si sposa a meraviglia con uno stile shabby chic, fatto da oggetti di recupero in legno o vimini, in uno stile classico ed anche antico. Usare faretti led a luce calda ricorda le tonalità delle lanterne a candela di una volta ed inoltre contribuisce a creare un ambiente accogliente e molto rilassante. Questa tonalità è anche la più diffusa per illuminare i giardini privati.

La luce bianca naturale detta anche luce neutra è quella compresa tra 3300k e 5300k ed è un tipo di luce pulita, senza sfumature di colore. Usare dei faretti led da esterno a luce naturale è molto utile per evidenziare allo stesso tempo forme e colori e si sposa bene quindi con alcune piante con tronchi elaborati o anche con delle particolari pareti in pietra.

Infine la luce fredda ha una temperatura del colore superiore a 5300 k ed è con riflessi azzurro bluastro.

i faretti da esterno led a luce fredda sono l’ideale per un mood contemporaneo, con elementi di arredo in metallo, cemento, pietre chiare e design minimale.